Disordini in Libia nel 2015

Air Partner si è occupata del trasporto di un ingente carico di aiuti umanitari verso la Libia, in quel momento teatro di un conflitto sanguinoso che presentava una serie di problematiche da analizzare attentamente

 

Aspetti Principali

La situazione: una destinazione lacerata dai conflitti che ha richiesto la dettagliata organizzazione di operazioni di terra rapide

Il carico: Una grande quantità di aiuti umanitari

La soluzione: collaborazione con un altro partner WCA, trasporto con velivolo cargo Antonov AN12

 

La sfida

Il progetto doveva essere pianificato nei minimi dettagli in modo da garantire operazioni di carico e scarico senza intoppi, riducendo così al minimo il tempo di permanenza presso l'epicentro della crisi. Era inoltre necessario ottenere i permessi di atterraggio e garantire un'adeguata copertura assicurativa per l'operazione. L'aeromobile doveva oltretutto essere organizzato in previsione di operazioni da svolgere in una regione molto instabile e pericolosa.

 

La soluzioneAir Partner ha collaborato con un altro partner WCA per affrontare la situazione, noleggiando un aereo cargo Antonov AN12 per effettuare la consegna di essenziali forniture mediche presso due aeroporti della Libia orientale. L'aeromobile è stato appositamente selezionato per la sua struttura di carico a rampa, in grado di consentire il carico e lo scarico con soli carrelli elevatori e garantire così il rapido svolgimento delle operazioni in loco. Per garantire le dovute precauzioni del caso, le attività sono state costantemente monitorate dal nostro centro di controllo, operativo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, situato presso la sede principale di Air Partner nel Regno Unito.

 

In progetti come questi, che comportano la consegna di aiuti umanitari nei più remoti angoli del mondo, Air partner è in grado di assistere i propri clienti offrendo la vasta esperienza maturata portando a termine operazioni di trasporto di rifornimenti e materiali presso zone di crisi. Possiamo vantare un'esperienza pluriennale nella fornitura di merci urgenti via charter e, grazie a una rete di contatti globale e a un team di assistenza attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, siamo sempre disponibili a offrire un servizio affidabile per rispettare le scadenze di ciascun cliente.

Una volta ricevuta la richiesta, il nostro dipartimento risponderà entro 20 minuti in modo da garantire che beni di prima necessità, dispositivi medici e altre attrezzature arrivino a destinazione nel minor tempo possibile.

 

Richiesta

Articoli Correlati