Primavera araba in Libia e in Egitto

Con l'intensificazione delle proteste in Tunisia a metà gennaio, il nostro cliente ha richiesto una soluzione tempestiva come parte del proprio piano di risposta per le situazioni di crisi.

 

Aspetti Principali

La situazione:zona di crisi, richiesta di trasporto merci e passeggeri

Il carico: 220 tonnellate di aiuti umanitari

La soluzione: tre voli con velivoli cargo in coordinamento con 34 voli passeggeri per il trasporto dei rifugiati

 

La sfida

Con l'intensificazione delle proteste in Tunisia a metà gennaio, il nostro cliente ha richiesto una soluzione tempestiva come parte del proprio piano di risposta per le situazioni di crisi, che prevedeva l'evacuazione aerea del personale e il trasporto di 220 tonnellate di aiuti umanitari verso la Tunisia.

 

La soluzioneGli specialisti di evacuazione di Air Partner hanno risposto tempestivamente, organizzando 34 voli passeggeri per evacuare e mettere in salvo il personale, mentre gli esperti del trasporto merci hanno organizzato tre voli con cui sono state consegnate 220 tonnellate di aiuti umanitari. In totale, il progetto ha contribuito al rimpatrio di oltre 6.000 sfollati egiziani e 500 bengalesi. Il carico trasportato comprendeva, tra le altre merci, coperte e tende da campo per ospitare le migliaia di persone fuggite dalla Libia verso la Tunisia per sottrarsi al regime di Gheddafi.

 

In progetti come questi, che comportano la consegna di aiuti umanitari nei più remoti angoli del mondo, Air partner è in grado di assistere i propri clienti offrendo la vasta esperienza maturata portando a termine operazioni di trasporto di rifornimenti e materiali presso zone di crisi. Possiamo vantare un'esperienza pluriennale nella fornitura di merci urgenti via charter e, grazie a una rete di contatti globale e a un team di assistenza attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, siamo sempre disponibili a offrire un servizio affidabile per rispettare le scadenze di ciascun cliente.

Una volta ricevuta la richiesta, il nostro dipartimento risponderà entro 20 minuti in modo da garantire che beni di prima necessità, dispositivi medici e altre attrezzature arrivino a destinazione nel minor tempo possibile.

 

Richiesta

Articoli correlati